.
Annunci online

liberi di pensare.... SenzaFiltro torna sul web!
"M" power... e il Palermo vola...
post pubblicato in il calcio del pallone, il 6 gennaio 2011

Il Palermo con 3 goal sistema la pratica Samp e si prepara alla doppia trasferta contro Chievo e Cagliari che dovrebbe dire di più sulle reali ambizioni della squadra rosa. Miccoli, Migliaccio e Maccarone mettono la firma su questo successo che permette di arrivare al 30 punto in classifica. E ora le pagelle...

Sirigu 6,5: Nel primo tempo effettua un paio di uscite decisive ed una paratissima su Marilugo. Dopo è ordinaria amministrazione.

Cassani 6: Meno decisivo che in altre partite, molto intraprendente nel primo tempo, meno nel secondo. Un paio di amnesie difensive tengono in ansia la difesa e per una ingenuità arriva anche il cartellino giallo.

Bovo 6: Sufficienza risicata. Oggi Bovo sembra molto nervoso. Efficace in chiusura spesso sbaglia appoggi e rinvii. Alla fine rimedia il giallo per un fallo di vendetta sul Pazzo

Goian 7: Parte maluccio, un paio di svarioni. Ma con il crescere del tempo mette la museruola su Pazzini costringendolo a girare al largo. Sul finire della gara il Pazzo gli rifila un calcione che lo costringe al cambio.

sub. Munoz: s.v.

Balzaretti 6,5: Bravo in entrambe le fasi difensive e offensive, propizia il secondo goal grazie ad un invenzione di Miccoli. Supporta le azioni d'attacco ed è molto attento nelle fasi di contenimento. In crescita.

Migliaccio 7,5: Oltre al goal, strepitoso per coraggio e tempismo, il primo in campionato ed il secondo stagionale, una prestazione priva di errori o sbavature. Presenza costante del centrocampo, ottimo in copertura sulla fascia, limita Ziegler e cerca di aiutare Cassani un pò in difficoltà contro Guberti.

Bacinovic 5,5: Parte male, tiene il campo ma, al contrario altre volte incide poco sulla manovra.

Nocerino 6,5: Esuberante, continuo, una specie di rullo compressore. Ora, oltre al consueto dinamismo unisce delle sortite offensive che lo portano anche vicino al goal in un paio di occasione.

Miccoli 7: Il capitano firma il suo quarto goal stagionale con una giocata di classe, rapidità e senso del goal. Svaria su tutto il fronte d'attacco e duetta con gli altri "tenori" dando vita ad un autentico spettacolo.

sub. Maccarone 6.5: Si ci aspettava uno squillo e lui ha risposto presente. Timbra il cartellino con il suo marchio di fabbrica, diagonale di potenza, su assist di Ilicic. Se Mac torna i suoi livelli il Palermo ha già trovato chi potrà rimpiazzare Pinilla.

Pastore 6,5: Accende la luce ad intermittenza e, soprattutto, nel secondo tempo, fa rivedere il vero "Flaco", quello che ha tirato via le castagne dal fuoco in tante occasioni. Prova anche il goal un pio di volte ma la mira non è delle migliori.

Ilicic 7: Oggi è più discontinuo di altre volte ma dispensa grandi giocate, colpi di classe e fosforo puro. Un pò svogliato in fase di ripiegamento viene richiamato qualche volta da Delio Rossi e si rimette subito in carreggiata.

sub: Liverani s.v.: qualche chiletto di troppo ma il suo apporto sarà sicuramente decisivo nel girone di ritorno.

 

Curci 5,5, Zauri 6, Lucchini 6, Gastaldello 6, Ziegler 5.5, Mannini 5, Tissone, 6, Palombo 6, Guberti 6.5, Marilungo 5.5, Pazzini 5,5, sub. Pozzi 6, Koman 5,5

 

Allenatori D. Rossi 7; comprende che la partita è ricca di insidie e si preoccupa che la squadra stia "corta"; esulta come se fosse sull'1-0 sul goal di Mac, importante per il giocatore e raggiunge il suo obiettivo, ossia quello di non pendere goal

Di Carlo: 5,5: Bene fino a quando la squadra sta corta. Appena però la Samp si allunga viene punita da Miccoli. Da quel momento la squadra si espone alle ripartenze del Palermo. La difesa è un pò ferma sul secondo e il terzo goal. Non dispone di una panchina che gli permetta di buttare dentro giocatori in grado di cambiare la partita.

 

Sfoglia dicembre        febbraio
tag cloud
links
calendario
cerca